Voucher Digitali Pescara e Chieti Anno 2022 – Scarica qui i documenti

Voucher Digitali Pescara e Chieti Anno 2022 – Scarica qui i documenti

Euro coins on the background of banknotes

Condividi il post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
ATTENZIONE! Per questo bando sono previsti solo 100.000€, pertanto è indispensabile fare la domanda il prima possibile dopo l'apertura del bando. Contattaci per ulteriori info.

Nell’ambito del piano previsto dal bando Transizione 4.0, nato a seguito del decreto del Ministro dello sviluppo Economico, la Camera di Commercio di Chieti Pescara vuole promuovere lo sviluppo e la cultura della digitalizzazione nelle piccole e medie imprese di tutti i settori produttivi, dando loro un importante sostegno economi e supportandole per l’acquisto e il miglioramento dei processi produttivi con acquisto di macchinari e stesura di piani orientati da una visione di green economy: per questo motivo è nata l’iniziativa “Bando Voucher digitali I4.0”. 

Gli e-commerce in particolare sono le imprese che più possono ricevere benefici dall’iniziativa sui voucher digitali di Pescara e Chieti I4.0 per via della possibilità di acquistare macchinari e software in grado di snellire o migliorare l’invio e la gestione della merce, con conseguente aumento del fatturato. Oppure puoi finanziare da 0 la creazione del tuo ecommerce!

Quali sono gli scopi del bando voucher digitali?

Il bando stilato dalla Camera di Commercio, Industria, Artigiano e Agricoltura di Chieti Pescare ha lo scopo di erogare, sotto forma di voucher digitali, tutta una serie di contributi economici volti alla digitalizzazione dei processi produttivi.

    • Aiutare le piccole e medie imprese italiane a collaborare fra di loro e fra soggetti dotate di alte qualifiche nel campo delle tecnologie di industria 4.0, creando progetti con lo scopo di introdurre nuovi modelli di business all’interno del mondo economico anche territoriale;

 

    • Aiutare le imprese a comprendere e utilizzare con frequenza tutte le soluzioni e i servizi messi in a disposizione da parte della circoscrizione territoriale della camera di commercio, adempiendo a quello che è il piano di transizione 4.0

 

  • Favorire infine tutti i processi e gli interventi che permettano la digitalizzazione e l’automazioone dei processi volti alla continuità operativa delle imprese colpite dalla pandemia Covid-19, dando loro supporto nell’attuale fase di ripartenza post pandemica.

Le date per la presentazione della domanda e le caratteristiche del bando

Il bando ammette nel suo oggetto solamente erogazione di voucher digitali da spendere per l’acquisto di beni di tipo strumentale che sono focalizzati sulle tecnologie digitali dell’impresa 4.0. In questi fondi rientrano anche le spese per la consulenza e la formazione dei lavoratori sulle tecnologie digitali messe in atto.

Il contributo erogato sotto forma di voucher digitali di Pescara e Chieti è in percentuale al 70% delle spese ammissibili su una cifra minima di 1.500 euro, che sono 500,00 per il progetto relativo alla rete, con un massimale di 5.000,00 euro.

Le date del bando per richiedere i voucher digitali I4.0 sono le seguenti: inizio alle ore 9 del giorno 26/04/2022, con scadenza fissata al 30/07/2022. E’ bene tenere in considerazione che dalla presentazione della domanda sono escluse le imprese che hanno già ricevuto contributi dello stesso bonus per l’anno 2021, le quali saranno dunque considerate irricevibili e non tenute in considerazione. La presentazione della domanda sui voucher digitali a Pescara e Chieti è permessa solamente in via telematica tramite lo sportello online contributi alle imprese.

Informazioni importanti sul bando Voucher digitali della Camera di Commercio Pescara Chieti

Stante le caratteristiche del bando per i voucher digitali a Pescara e Chieti, bisogna tenere in considerazione anche alcuni punti: innanzitutto, per poter accedere al bonus le imprese devono essere in regola sia con il DURC che con il diritto annuale, considerato nell’ultimo triennio: se la domanda è accoglibile ma la posizione non è regolare, la domanda è ammessa con riserva ed entro 20 giorni deve essere versata la cifra ci cui si è in difetto.

Bisogna inoltre tenere conto che il bando voucher digitali I4.0 è una procedura ad esaurimento: i fondi, infatti, non sono illimitati e visto il particolare procedimento di erogazione a sportello è bene fare domanda di ammissione il prima possibile.

Contattaci subito

Il nostro Team è pronto a soddisfare ogni tua richiesta. Prenota ora un appuntamento con noi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli articoli direttamente sulla tua email

Questo articolo è stato scritto da:

Altro da leggere

Richiedi ora Informazioni

Il nostro team ti risponderà in brevissimo tempo

Chi siamo

Scopri cosa è la Web Agency di Pescara Webshop
Foto di gruppo del Team Webshop

Siamo un team di professionisti visionari, Web Designer e Marketer, pronti a creare soluzioni smart affinchè il Web diventi per i nostri clienti una reale fonte di Business. 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli articoli direttamente sulla tua email