Webinar e Dirette Streaming: cosa sono, come si fanno e potenzialità per conversioni e vendite

Webinar e Dirette Streaming: cosa sono, come si fanno e potenzialità per conversioni e vendite

Immagine di Webinar

Condividi il post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Webinar, eventi in streaming, dirette live sono letteralmente esplosi durante gli ultimi anni, diventando leve potentissime per aumentare conversioni, vendite e reputazione del brand o aziendale.

Perché hanno avuto così tanto successo? Semplice

– Possono essere visti da e su più dispositivi: tv, tablet, smartphone pc portatili e fissi. L’utente può scegliere il mezzo a lui più comodo;

– Possono essere visti anche in un secondo momento: i webinar, tendenzialmente, possono essere visti in diretta o in differita. Sarà l’utente a scegliere il momento più opportuno;

– Sono comodi: il formato video permette allo speaker di poter parlare di un argomento, anche complesso, con maggiore facilità. Al tempo stesso l’utente ama i video perché più facili da seguire rispetto a un testo scritto;

– Divertono e intrattengono: se il tema e gli ospiti del webinar lo permettono, i video sono un ottimo modo per divertire il pubblico;

– Abbattono le barriere: con webinar e eventi online si abbattono le distanze territoriali e si raggiunge una fetta di pubblico veramente ampia;

– Sono poco dispendiosi: tendenzialmente una diretta può essere fatta anche solamente con una connessione internet e uno smartphone. Una possibilità che hanno praticamente tutti.


Analizziamo insieme le potenzialità e le caratteristiche dei webinar per vedere come possono essere utili alla nostra azienda o al nostro brand.


Alcune definizioni e concetti preliminari sugli eventi live

Faccio una piccola precisazione sulle tipologie di “eventi live” perché ogni elemento ha caratteristiche precise:

webinar: neologismo che deriva dall’unione di “web” e “seminar”. In poche parole, quindi, un seminario online che può essere seguito da ogni parte del mondo grazie a una connessione web e uno smartphone, pc o tablet. È caratterizzato da una forte componente educativa e formativa, quindi chi partecipa a un webinar, tendenzialmente, ha bisogno o è fortemente interessato ad avere informazioni riguardo uno specifico argomento;

workshop: il termine descrive quei “laboratori” dove i protagonisti analizzano un tema o un aspetto del tema in maniera partecipativa, formative e creativa. Rispetto al webinar, il dialogo, il dibattito e le relazioni fra partecipanti sono molto più marcati e fondamentali;

live e dirette: sono strumenti che prevedono l’invio di contenuti in tempo reale tendenzialmente su social network o piattaforme specializzate nella distribuzione di contenuti video (vedi Youtube o Twitch).


Per tutti, ovviamente, c’è la possibilità di:

– registrare e rendere questi video disponibili in un secondo momento;

– rendere l’evento di pubblico accesso (gratis) o limitare la visione solo a chi ha effettuato una sottoscrizione a pagamento o a chi detiene una determinata password.


Che argomento scegliere per un webinar?

Beh, non c’è la risposta esatta. Sicuramente ti consiglio di pensare approfonditamente alla finalità:


– devi “vendere” un nuovo servizio o un nuovo prodotto? Allora focalizzati sui vantaggi, sui benefici per l’ipotetico cliente, le novità di questi prodotti o servizi rispetto al passato;


– devi “farti notare”? Allora scegli un argomento che può attrarre il tuo pubblico in maniera quasi “magnetica” e parlane come una sorta di tutorial, con un taglio diverso dal solito oppure, in maniera opposta, con un taglio ultraspecialistico.
Ecco che quindi un webinar sulla “pubblicità su Facebook” può diventare:

a) “Pubblicità su Facebook: webinar per iniziare e non bruciare budget”

  1. b) “Pubblicità su Facebook: quello che nessuno ti dice”
  2. c) “Pubblicità su Facebook dalla A alla Z”


– vuoi intrattenere il tuo pubblico? Allora potresti pensare a un‘intervista con un personaggio o un influencer (non per forza di rilevanza nazionale, se sei un’attività con un business locale esistono anche “micro-influencer” che con numeri più bassi hanno un grande successo!).


Ti lascio una brevissima lista di tipo di contenuti sperando vi sia di aiuto:

– “how-to”, tutorial, video-guide;

– interviste a esperti di settore o influencer;

– focus su un argomento molto vasto;

– presentazione di prodotti o servizi;

– anteprime;

– trasmissioni in streaming di eventi, seminari, conferenze;

– “domande e risposte”: sessione in cui i tuoi fan o clienti possono farti domande;


Come vedi, la scelta è molto vasta e dipende dai tuoi obiettivi.

Webinar: fondamentali per community, engagement, rafforzamento di relazioni

Partiamo da una delle caratteristiche che più ammiro e apprezzo di questi strumenti.

Webinar, dirette e live sono potentissimi strumenti che permettono a brand e aziende di rafforzare il rapporto con i propri consumatori, fan, follower e di creare una vera e propria community di persone che molto probabilmente sono già anche tuoi consumatori.

Con un’attenta strategia di ricerca e di selezione di contenuti, potrai letteralmente:

– intrattenere i tuoi fan con contenuti sempre freschi o di grande valore per loro;

– creare forti momenti di interazione chiedendo uno scambio di opinioni;

– potrai raccogliere i tuoi seguaci attorno al tuo marchio in caso di eventi, di traguardi, di iniziative speciali;

– potrai mantenere altissima l’attenzione verso di te con rubriche e interviste;

– potrai anche premiare i fan e la community con contenuti esclusivi non aperti a tutti.

NOTA BENE - Attenzione, questi strumenti sono strategici per creare relazioni anche verso un nuovo pubblico. Se è importante coltivare i tuoi fan già acquisiti, per un’azienda è ovviamente fondamentale espandere il proprio pubblico e trovare nuovi clienti. Un webinar ben pubblicizzato fa proprio questo: crea interesse, mostra cosa fa un brand e contribuisce a far conoscere il marchio anche al di fuori di chi già ti conosce. Fidati, un evento online ben strutturato e di interesse potrebbe procurarti vendite e contatti ben più di un generico annuncio sponsorizzato

Lead generation e webinar: L’importanza degli eventi online per ottenere lead e contatti

Proprio parlando di “nuovo” pubblico, cioè persone che non conoscono la tua azienda o il tuo marchio, è doveroso evidenziare che un webinar può diventare l’elemento chiave per finalizzare una potente strategia di lead generation e quindi ottenere nuove richieste di contatto, di preventivi o dati da analizzare.

Ecco alcune strategie che potresti usare anche da subito:

crea una pagina sul tuo sito o una landing page dove le persone possono iscriversi e ricevere il link necessario alla visione dell’evento online;

sponsorizza l’evento sui tuoi canali social, creando però un messaggio adatto a persone che non ti conoscono e un messaggio invece idoneo per chi già segue le tue pagine;

utilizza le loro email (attenzione alle regole in materia di trattamento di dati personali) per aggiornare le persone sull’evento e mantenere alta l’attenzione con una specie di “conto alla rovescia”;

– crea ulteriori contenuti da inviare anche dopo il webinar con lo scopo di ottenere vendite o richieste di informazioni e preventivi.

NOTA BENE - Attenzione, i webinar regalano lead profilati fin da subito. Eppure, per ottenere vendite e preventivi ci potrebbe essere bisogno di un tempo più lungo. Prova a creare una rubrica con 3-4 eventi live per rafforzare il senso di fiducia e la professionalità verso chi non ti conosce e aumentare il tasso di interazione con il tuo pubblico. Se sei in cerca di idee contattaci!

Webinar e live: presentazione di nuovi prodotti, aumento di vendite e richieste di preventivi

Si può vendere con gli eventi online? Certo, però serve tempo e devi tenere ben presente che


– La vendita a freddo è quasi morta
: soprattutto sui social, devi creare una strategia mirata prima a farti conoscere, poi ad avere l’attenzione del tuo pubblico e poi a creare relazione con lui;


– La tua community può diventare la tua “forza vendita”
: vuoi vedere subito acquisti? Parti da lontano. Devi essere stato bravo in precedenza a coltivare il rapporto con i tuoi fan, ad analizzare i loro gusti, a capire le sue necessità, cosa fanno i tuoi rivali e i trend di mercato. Così prepari il campo a un pubblico che è sicuramente interessato, pronto a fare un acquisto e che consiglierà i tuoi prodotti o la tua marca perché altamente fidelizzato;


– Premia la tua community
: una strategia che prima abbiamo accennato consiste nel dare un’opportunità in più a chi ti segue da tempo e ha scelto di iscriversi a un webinar o al lancio di un nuovo prodotto. Premia la loro fiducia e, se possibile, prepara una promozione a tempo dedicata proprio a chi ha seguito l’evento live;


– La tua immagine è tutto
: se un libero professionista? Nel caso del lancio di un nuovo servizio, più sei bravo a far percepire la tua professionalità e più le persone saranno propense a chiederti un preventivo. Anche qui vale il discorso del tempo e della creazione di una strategia prelancio, non sperare di fare grandi numeri a freddo;


– Dotati degli strumenti necessari:
sito web, landing page, email marketing, crm, canale su Youtube e profili social devono essere coordinati e lavorare in maniera sincrona per sfruttare il traffico derivante dai webinar.

Sfruttare i webinar per la brand reputation

 

Eventi online e webinar possono servire ad aumentare la reputazione del tuo marchio, della tua attività, della tua professionalità.

Questi sono elementi chiave perché possono dare farti percepire come “esperto” del settore e quindi a posizionarti al di sopra dei competitor.

Elementi che a lungo andare, hanno anche risvolti lato seo perché incidono su ricerche come “webinar + nome professionista” (esempio Webinar Avvocato Rossi”), “webinar nome marchio” o per esempio come “nome professionista + settore commerciale” “Avvocato Rossi specialista ricorsi tributari Roma.

Furaia: nata startup per streaming professionale di eventi e dirette

Vista l’enorme richiesta di webinar e la possibilità di mettere in contatto più figure professionali specializzate in video e web marketing, Webshop si è adoperata per la creazione di una startup specializzata proprio nelle dirette professionali e nella comunicazione degli eventi dal nome di Furaia.

Per informazioni potete contattarci a chiamare il numero 085 90 48 470

Guarda un esempio di Webinar

Guarda tutti i Webinar e i Video prodotti dal Webshop.

Contattaci subito

Il nostro Team è pronto a soddisfare ogni tua richiesta. Prenota ora un appuntamento con noi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli articoli direttamente sulla tua email

Questo articolo è stato scritto da:

Altro da leggere

Richiedi ora Informazioni

Il nostro team ti risponderà in brevissimo tempo

Chi siamo

Scopri cosa è la Web Agency di Pescara Webshop
Foto di gruppo del Team Webshop

Siamo un team di professionisti visionari, Web Designer e Marketer, pronti a creare soluzioni smart affinchè il Web diventi per i nostri clienti una reale fonte di Business. 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli articoli direttamente sulla tua email